Sei in: Home > Tirocinio e stage

  • Attività Formativa
  • Modulistica Tirocinio

ATTIVITA' FORMATIVA DI TIROCINIO

Il raggiungimento, da parte dello studente, delle competenze professionali del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico specifiche di una "qualificazione professionale mirata" è attuato attraverso una formazione teorico-pratica che include, oltre all'acquisizione teorica nel campo diagnostico laboratoristico, anche l'acquisizione di competenze di tipo comportamentale.

Il Tirocinio è un'attività didattica che comporta l'esecuzione e l'assistenza di attivita' pratiche e procedure operative a simulazione dell'attività svolta a livello professionale.

In ogni fase del Tirocinio, lo studente opera sotto il controllo diretto di un Tutor Professionale coordinato nelle attività dal Coordinatore Tecnico del Corso di Laurea; al termine di ogni anno le competenze tecnico pratico altamente specifiche, acquisite durante l'attività di tirocinio formativo-professionalizzante, sono sottoposte a valutazione e formalizzazione con voto da parte del Coordinatore Tecnico in collaborazione con i Tutors Professionali.

L'obiettivo del Tirocinio nei tre anni di corso è di consentire allo studente, futuro TSLB, di:

  • Inserirsi nell'organizzazione del Laboratorio individuando e rispettando ruoli e competenze di tutte le figure professionali che vi operano e collaborando con esse al raggiungimento degli obiettivi Aziendali e di Struttura prefissati
  • Identificare a tutti i livelli i processi operativi del Dipartimento di Laboratorio; saper gestire la fase pre-analitica, la fase analitica e la fase post-analica
  • Aver acquisito specifiche professionalità di tipo diagnostico-laboratoristico-informatico di: biochimica, ematologia, coagulazione, immunologia, microbiologia, virologia, patologia clinica, anatomia ed istologia, immunoematologia, farmacotossicologia, biologia molecolare, genetica
  • Erogare con autonomia tecnico professionale: il corretto adempimento delle procedure analitiche - l'applicazione dei protocolli di lavoro definiti dai Dirigenti responsabili - la verifica e corrispondenza delle prestazioni erogate secondo gli indicatori e gli standard definiti dal responsabile di Struttura - il controllo, verifica di funzionamento, manutenzione delle strumentazioni di laboratorio - partecipare all'organizzazione e programmazione del lavoro nell'ambito della struttura in cui si opera
  • Conoscere e rispettare il codice etico deontologico della professione di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico
  • Conoscere e utilizzare correttamente: la gestione e conservazione dei reattivi e materiali di consumo - i dispositivi di protezione individuale - regole e procedure inerenti il rischio professionale - lo smaltimento dei rifiuti.

 

Ultimo aggiornamento: 31/08/2017 23:20
Campusnet Unito
Non cliccare qui!